Attacco Tgv: Delrio, “non rinunciamo a Schengen”

(ANSA) – PARIGI, 29 AGO – “Ci sarà scambio di informazioni e più controlli. Ma non rinunciamo al criterio di Schengen della libera circolazione delle persone, perché è un fatto di civiltà e il terrorismo da questo punto di vista non ci piega”: lo ha detto il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Graziano Delrio, al termine della riunione sulla sicurezza ferroviaria a Parigi.

Condividi: