Spagna: nonna arrestata per abuso edilizio esce di prigione

(ANSA) – ROMA, 29 AGO – Josefa Hernandez, 62 anni, era stata arrestata per aver costruito la sua casa abusivamente in un parco protetto dell’isola di Fuerteventura, nelle Canarie, ma dopo aver trascorso appena tre giorni e mezzo in carcere il giudice ha deciso di sospendere la sua condanna. Una pena risultata eccessiva, tanto che il caso di Josefa è stato definito ‘assurdo’ anche dal premier Rajoy. Josefa è apparsa raggiante oggi, mentre lasciava la prigione di Tahìcheè.

Condividi: