Accoltella moglie e poi tenta suicidio nel Bresciano

(ANSA) – BRESCIA, 02 SET – Un anziano ha ucciso a coltellate la moglie di 70 anni e ha poi tentato il suicidio ingerendo alcune pastiglie a Lumezzane, nel Bresciano. La donna è morta, mentre l’uomo, di 76, è attualmente in ospedale in condizioni critiche nel reparto di terapia intensiva. E’ il secondo caso in meno di 24 ore nel Bresciano.

Condividi: