Venezia: Brugnaro, Roma ci dia 1250 mln della Legge Speciale

(ANSA) – VENEZIA, 2 SET – Venezia bussa cassa a Roma, alla porta del Comitato interministeriale, chiedendo 1.250 milioni di arretrati. Sono i soldi, spiega il sindaco Luigi Brugnaro, che si sono accumulati per la costante riduzione dei fondi della Legge Speciale per la manutenzione della città. “Quello che ci spetta ora lo pretendiamo anche a costo di scendere in strada magari con una manifestazione sul ponte della Libertà e vedremo se i soliti soloni che chiacchierano e basta su Venezia saranno al nostro fianco”.

Condividi: