Immigrazione: Alfano, guerra ad agenzie viaggio trafficanti

(ANSA) – PALERMO, 3 SET – Ai 600 migranti morti in una settimana, per il ministro degli Interni Angelino Alfano “si risponde con una dichiarazione di guerra ai trafficanti di esseri umani”. E sul leader della Lega Matteo Salvini, Alfano afferma: “Dovrebbe innanzitutto dire che il Cara di Mineo lo ha aperto la Lega nord, questa è una verità storica. Salvini speculi sui morti, Salvini è l’espressione di una razzismo che oggi è il germe e il seme più pericoloso per tutta l’Europa”.

Condividi: