Immigrazione: 24 in furgone rischiano asfissia, salvati

(ANSA) – VENTIMIGLIA (IMPERIA), 3 SET – Ventiquattro immigrati ammassati in un furgone hanno rischiato l’asfissia. Sono stati salvati a Mentone (Francia) dagli agenti della polizia di frontiera di Ventimiglia e dai colleghi francesi. Il mezzo aveva appena superato la frontiera italiana. Sono 16 bengalesi, 6 pachistani, un siriano e un indiano: sono stati riammessi in Italia e affidati alla Croce Rossa. Arrestato il passeur: un uomo di 32 anni, romano di origine e residente a Milano. (ANSA).

Condividi: