Ordigno bellico trovato nel Ticino: fatto brillare

(ANSA) – MILANO, 5 SET – E’ stata fatta brillare la bomba d’aereo di 500 kg, fabbricazione tedesca, contenente 220 Kg di esplosivo, trovata l’1/8 a Turbigo, sulla riva del Ticino, dopo un abbassamento del livello del fiume. Le operazioni sono durate fino alle 17 e dalle 5,30 alle 7,20 è stato interrotto il traffico a Malpensa. Evacuate 200 persone. La bomba della II Guerra è stata disinnescata dal 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona, una delle 12 unità dell’Esercito preposta alla bonifica di questi ordigni.

Condividi: