Gay: Arcidiocesi Bologna a Merola, scorciatoie non servono

(ANSA) – BOLOGNA, 6 SET – ‘Coppie gay e figli a scuola, le scorciatoie non servono’: lo scrive Bologna Sette, supplemento domenicale dell’Arcidiocesi di Bologna al quotidiano cattolico Avvenire. “Permettere con un’autocertificazione di condividere la funzione genitoriale danneggia il minore, visto più come trofeo da esibire che soggetto da tutelare”. Il riferimento è alla novità riferita alla festa dell’Unità dal sindaco Virginio Merola per semplificare i rapporti delle famiglie omogenitoriali con le scuole comunali.

Condividi: