Migranti: tornata ‘calma’ in campo a confine Ungheria-Serbia

ROZSKE (CONFINE UNGHERIA-SERBIA) – E’ tornata la ”calma” nel campo di raccolta di Rozske, a circa un chilometro dal confine tra Ungheria e Serbia. La gran parte dei migranti arrivata nel campo ha deciso di passare la notte nelle tende allestite dai volontari. La presenza della polizia e’ minima, e i volontari stanno organizzando delle liste con numeri per salire a bordo dei bus diretti al confine con l’Austria.

Condividi: