Incidenti montagna: giovane rocciatore morto in Trentino

(ANSA) – TRENTO, 13 SET – Un rocciatore trentino, di 21 anni, ha perso la vita sulla via “Regina dei Laghi”, all’imbocco della val di Ledro. L’incidente è avvenuto durante la fase di discesa in corda doppia lungo la via di media difficoltà (5C). Il climber, vigile del fuoco volontario di Mori, era in compagnia di due compagni di cordata. Durante una sosta il giovane ha probabilmente commesso un errore nelle operazioni di assicurazione ed è precipitato per una cinquantina di metri.

Condividi: