Ruby bis: pg Cassazione, aumentare condanna per Fede

(ANSA) – ROMA, 22 SET – L’ex direttore del Tg4 Emilio Fede sapeva che Ruby era minorenne e per questo deve essere condannato per prostituzione minorile: lo ha chiesto il pg della Cassazione, Ciro Angelillis, chiedendo l’aumento di pena per lo stesso Fede e la conferma della condanna a Nicole Minetti nel processo Ruby bis. Secondo il pg, Minetti “era la mediatrice tra le ragazze e Berlusconi, anche per quanto riguardava gli appartamenti di Milano 2 e le bollette delle utenze”.

Condividi: