Ingoió moneta per imitare mago,ragazzina morta dopo due anni

(ANSA) – TARANTO, 23 SET – Una ragazzina di 14 anni, in coma da due anni dopo che aveva ingoiato una monetina forse per imitare un mago visto in Tv, è morta questa mattina nella sala rianimazione dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove era ricoverata. Era il 24 ottobre del 2013 quando la ragazzina, allora dodicenne, che si divertiva a lanciare in aria le patatine e ad ingoiarle al volo, ingerì una moneta da cento lire. In ospedale entrò in coma e furono inutili i tentativi di estrarre la moneta.

Condividi: