Grecia: post antisemiti, si dimette neo viceministro

(ANSA) – ATENE, 24 SET – A poche ore dall’insediamento, il nuovo governo greco di Alexis Tsipras perde il primo pezzo: il viceministro delle Infrastrutture Dimitris Kammenos, si è dimesso dopo aver postato su Twitter frasi considerate razziste e antisemite. Kammenos, 49 anni, eletto nei Greci indipendenti (il partito nazionalista alleato di governo di Syriza), ha detto che le frasi offensive postate nel 2014-15 sul suo account (ora rimosso) sono sotto inchiesta da parte della polizia postale su sua richiesta.

Condividi: