Cocoricò: iva evasa da gestore 2012, Gdf compie sequestro

(ANSA) – RIMINI, 24 SET – Iva evasa e ritenute d’acconto non versate per un totale di 386 mila euro hanno condotto la Guardia di Finanza di Rimini ad eseguire un sequestro per equivalente a carico dell’amministratore della società “Piramide srl”, che nel 2012 ha ricevuto in subaffitto d’azienda la gestione del Cocoricò, la discoteca di Riccione chiusa quest’estate dal questore di Rimini per 4 mesi dopo la morte per ecstasy di un 16enne. L’amministratore della società denunciato in Procura per evasione fiscale. (ANSA).

Condividi: