Papa in Usa: standing ovation Congresso a ingresso in aula

(ANSA) – WASHINGTON, 24 SET – Ovazione per Papa Francesco appena entrato nell’aula del Congresso, dove si appresta a tenere uno storico discorso. Una vera e propria standing ovation con oltre tre minuti di applausi. Bergoglio ha risposto salutando con la mano e, prima di salire sul palco, ha stretto la mano al segretario di stato John Kerry. In prima fila tra gli altri il vicepresidente Joe Biden, l’intero gabinetto del presidente Barack Obama, i giudici della Corte Suprema, il segretario al tesoro Jacob Lew.

Condividi: