Centrafrica: violenza interreligiosa

(ANSA) – BANGUI, 26 SEt – Riesplode la violenza interreligiosa nella tormentata Repubblica Centrafricana. Secondo i residenti oggi almeno 5 persone sono state uccise e 20 ferite a colpi d’arma da fuoco e coltellate nella periferia della capitale Bangui. Secondo il responsabile di un gruppo musulmano, la violenza è esplosa dopo l’uccisione di un giovane musulmano. Un esponente cristiano ha affermato che le milizie cristiane non sono responsabili della morte del ragazzo e ha fatto a tutti un appello alla pace.

Condividi: