Usa, Hillary nel mirino di hacker russi (2)

(ANSA) – NEW YORK, 1 OTT – L’account e-mail privato di Hillary Clinton – all’origine dello scandalo che sta danneggiando la campagna della candidata presidente – sarebbe stato nel mirino di hacker russi. Secondo il Dipartimento di Stato, almeno cinque volte ci sono stati tentativi di violare le informazioni contenuti nella posta dell’ex capo della diplomazia Usa. Non è chiaro se la Clinton cliccò su almeno uno degli allegati ‘infettati’, esponendo così informazioni anche riservata al rischio di essere ‘rubate’.

Condividi: