Muore per sfuggire a controlli polizia

(ANSA) – PORTO RECANATI (MACERATA), 2 OTT – Un immigrato pachistano è morto tragicamente lanciandosi dal quarto piano di un residence di Porto Recanati (Macerata), per sfuggire ad un controllo della polizia. Nel tentativo di saltare da un balcone all’altro, l’uomo è precipitato finendo infilzato nel cancello metallico della recinzione sottostante. E’ successo la notte scorsa al River Village.

Condividi: