Siria: Cicchitto, servirebbe mini Yalta

(ANSA) – ROMA, 2 OTT – “Certamente la cosa più ragionevole da fare con il pericolo gravissimo costituito da Daesh sarebbe una sorta di mini Yalta che coinvolga sia gli Stati Uniti che la Russia che gli Stati a prevalenza sunnita e a prevalenza sciita”. Lo afferma il presidente della commissione Esteri della Camera Fabrizio Cicchitto (AP), sottolineando “la strumentalità spregiudicata di Putin e l’ingenuità finora dimostrata da Obama”.

Condividi: