Ciclismo: Basso si ritira, ma per me non è un giorno triste

(ANSA) – ROMA, 5 OTT – “Per me non è un giorno triste, semmai un nuovo inizio, visto che rimarrò nel ciclismo”. Ivan Basso ha annunciato così, al termine della presentazione del Giro 2016, l’addio all’attività agonistica. Il corridore lombardo resterà nel mondo del ciclismo, con un nuovo incarico nella Tinkoff-Saxo. Basso, durante l’ultimo Tour, si era fermato per un tumore al testicolo, poi operato con successo. Nella sua carriera spiccano le due vittorie al Giro, nel 2006 e 2010.

Condividi: