Giro: Nibali “attenti alle Dolomiti, lì si vince o si perde”

(ANSA) – MILANO, 5 OTT – Il prossimo Giro d’Italia “si vince o si perde sulle Dolomiti”. Parola di Vincenzo Nibali, fresco vincitore del Giro della Lombardia. Lo squalo messinese vede nelle tappe dolomitiche la chiave della corsa rosa 2016. Per Alberto Contador, lo spagnolo vincitore quest’anno, invece “non c’è una tappa che può decidere il Giro, servirà un’andatura regolare per tutta la corsa. Potranno decidere molto due delle tre crono e anche la tappa del Colle dell’Agnello, per le condizioni climatiche”.

Condividi: