Gamba amputata in ospedale dopo storta, indagati 68 medici

(ANSA) – TORINO, 5 OTT – Ha subito l’amputazione della gamba destra al di sotto del ginocchio dopo essersi presentato in ospedale per una semplice torsione. Per il dramma di un ragazzo torinese di 22 anni, dimesso da pochi giorni dall’ospedale Cto, ora sono indagati 68 medici – come ha anticipato oggi il quotidiano La Repubblica sulle sue pagine locali – accusati di concorso in lesioni colpose gravissime. Contro alcuni di loro lo studio legale torinese Ambrosio & Commodo intenterà una causa civile.(ANSA).

Condividi: