In Calabria distrutta stele a Falcone-Borsellino-Scopelliti

(ANSA) – SANTO STEFANO D’ASPROMONTE (REGGIO CALABRIA), 7 OTT – Una stele intitolata ai giudici Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Antonino Scopelliti, uccisi dalla mafia, è stata distrutta nella notte da sconosciuti in un istituto scolastico di Santo Stefano d’Aspromonte. Lo rende noto la Presidente del Coordinamento Antimafia Riferimenti, Adriana Musella. La stele era stata inaugurata lo scorso 23 maggio dall’allora Amministrazione comunale nell’anniversario della strage di Capaci. (ANSA).

Condividi: