Hollande, fine Schengen sarebbe errore tragico

(ANSA) – BRUXELLES, 7 OTT – La fine dl Schengen “sarebbe un errore tragico” ma mantenere il sistema “passa per il controllo della frontiera esterna”. Lo dice Francois Hollande auspicando, davanti alla plenaria di Strasburgo, che nascano al più presto il corpo la guardia costiera ed il corpo di guardie di frontiera europea “come proposto dalla Commissione”. Nella Ue “serve un vero regime europeo comune dell’asilo”, ha aggiunto il presidente.

Condividi: