Air France: prolungati 5 fermi, verso sanzioni da azienda

(ANSA) – PARIGI, 13 OTT – Restano in stato di fermo cinque dei sei dipendenti Air France arrestati ieri per le violenze durante la riunione del comitato centrale d’impresa di lunedì scorso, identificati grazie alle immagini delle telecamere. Le accuse formulate nei loro confronti sono di lesioni volontarie, associazione per delinquere e ostacolo allo svolgimento di un comitato d’impresa (riunione rappresentanti della direzione aziendale e dei dipendenti). La pena prevista arriva fino a cinque anni di prigione.

Condividi: