Tangenti: Mantovani, mi autosospendo da vicepresidente

(ANSA) – MILANO, 14 OTT – “Mi dichiaro estraneo ai fatti che mi vengono contestati, domani darò le mie spiegazioni al gip e mi autosospendo dalla carica di vice presidente della Giunta Lombarda”. Lo ha detto Mario Mantovani al suo difensore, Roberto Lassini, oggi durante il colloquio nel carcere di San Vittore, dove si trova da ieri con l’accusa di corruzione, concussione e turbativa d’asta. Domani si terrà l’interrogatorio di garanzia davanti al gip Stefania Pepe.

Condividi: