Estorsione da un euro, condannato a due anni e tre mesi

(ANSA) – BIELLA, 14 OTT – Condannato a due anni e tre mesi per 1 euro. Un giovane di origine marocchine, Nabil El Moutaoukil, 25 anni, è stato condannato anche al pagamento di una multa di 300 euro per il reato di estorsione. Secondo la ricostruzione della procura di Biella, il giovane, che all’epoca dei fatti aveva poco più di 18 anni, aveva avvicinato un coetaneo chiedendogli dei soldi. A fronte di una risposta negativa, il ragazzo si era fatto dare un euro con la forza. I suoi legali ricorreranno in appello.(ANSA).

Condividi: