Architetto ucciso in agguato davanti a casa nel Comasco

(ANSA) – MILANO, 15 OTT – Un architetto di 58 anni, Alfio Molteni, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco ieri sera a Carugo (Como) davanti alla sua abitazione. L’uomo è stato vittima di un agguato: qualcuno lo ha atteso al rientro a casa, poco prima delle 21, e gli sparato. L’uomo è morto poco dopo il trasporto all’ospedale di Cantù. Sull’accaduto indagano i carabinieri. L’architetto ucciso, con studio a Mariano Comense, nei mesi scorsi era già stato bersaglio di atti intimidatori.

Condividi: