Nubifragio provoca fuga di gas all’Ilva, operai intossicati

(ANSA) – TARANTO, 16 OTT – Il nubifragio che si è abbattuto su Taranto ha provocato un blackout all’Ilva e ha causato una fuga di gas nei reparti dell’ex Pla/1: alcuni operai hanno accusato malori per intossicazione da monossido di carbonio e sono stati portati in infermeria. La dispersione del gas sarebbe dipesa da un guasto avvenuto in sottostazione tra il Treno nastri 1 e la Colata continua 5 dove non si è chiuso il portellone di emergenza Gas Coke. Il nubifragio ha allagato diversi reparti che sono stati evacuati.

Condividi: