Pedofilia: falso profilo Fb per adescare ragazzini

(ANSA) – CATANIA, 17 OTT – Si fingeva ragazzina per adescare minorenni con falsi profili Facebook, riuscendo a ottenere da foto di parti intime e minacciando una vittima di inviargli altri scatti e di fissare un appuntamento o avrebbe reso noti i loro scambi. E’ l’accusa contestata a un 31enne di Augusta arrestato dalla polizia postale di Catania. Manette anche a una 33enne di Messina che aveva inviato all’uomo, in cambio della promessa di regali ai bambini, le foto di parti intime dei suoi figli minorenni.

Condividi: