Bracciante romeno morto folgorato in campagne del foggiano

(ANSA) – VIESTE (FOGGIA), 17 OTT – Un bracciante di 28 anni, di nazionalità romena, Eugen Vasile Zamacau, è morto nel tardo pomeriggio mentre lavorava in un’azienda agricola di Vieste. Secondo quanto appurato dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia che indagano sull’accaduto, Zamacau è rimasto folgorato mentre, utilizzando un attrezzo per raccogliere le olive dall’albero, ha toccato i cavi dell’energia elettrica, rimanendo folgorato. Inutili i tentativi di rianimare il bracciante da parte del ‘118’.

Condividi: