Tav: assolto De Luca, il fatto non sussiste

(ANSA) – TORINO, 19 OTT – Erri De Luca è stato assolto a Torino, “perché il fatto non sussiste”, dall’accusa di istigazione a delinquere. La sentenza è stata accolta dagli applausi dei numerosi No Tav presenti in tribunale. “E’ stata impedita una ingiustizia, quest’aula è un avamposto sul presente prossimo”, sono state le prime parole pronunciate dallo scrittore dopo che il tribunale di Torino lo ha assolto dall’accusa di istigazione a delinquere per alcune interviste in cui sosteneva che la Tav va sabotata.

Condividi: