Ue: Napolitano, serve Europa che parli con una voce sola

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – “Dobbiamo ben sapere quel che la realtà europea e internazionale ci chiede oggi: più e non meno decisioni comuni, più e non meno politiche comuni, più e non meno Europa come soggetto che parli con una voce sola, da troppo tempo lo ripetiamo invano, nel contesto mondiale”. Così il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano durante la sua Lectio Magistralis all’Università di Tor Vergata.

Condividi: