Ucraina: ribelli Donetsk, carri armati ritirati dal fronte

(ANSA) – MOSCA, 22 OTT – I separatisti dell’autoproclamata repubblica di Donetsk sostengono di aver ritirato dal fronte tutti i propri carri armati come previsto da un accordo raggiunto il 29 settembre a Minsk dai rappresentanti del ‘Gruppo di contatto’ (Mosca-Kiev-Osce-separatisti) sul conflitto nel sud-est ucraino. Il 26 ottobre inizierà il ritiro dell’artiglieria di calibro inferiore ai 100 mm e dei mortai di calibro inferiore ai 120 mm verso postazioni ad almeno 15 chilometri dal fronte.

Condividi: