Infermiera ‘malata’ lavorava in altre strutture, denunciata

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 22 OTT – Un’infermiera dipendente dell’Ausl di Reggio Emilia è stata denunciata per truffa dalla Guardia di Finanza e licenziata: svolgeva ‘contemporaneamente’ l’attività al S.Maria Nuova di Reggio e in una struttura di Parma, dove lavorava anche quando era assente dall’ospedale reggiano per malattia o infortunio. Era inoltre rappresentante legale di una srl e di un’associazione di promozione sociale: aveva svolto prestazioni infermieristiche ed aveva percepito oltre 100mila euro in 5 anni. (ANSA).

Condividi: