Kyenge:Cassazione condanna ex consigliera Lega,istigò stupro

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – Confermata dalla Cassazione la condanna a 13 mesi di reclusione per Dolores Valandro, la consigliera di quartiere di Padova espulsa dalla Lega Nord per aver incitato su Facebook a stuprare, nel giugno 2013, l’allora ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge. Sul suo profilo Fb, Valandro aveva pubblicato la frase “mai nessuno che se la stupri”, con la foto di Kyenge, “in questo modo – per i giudici – istigando a commettere violenza per motivi razziali nei confronti del ministro.

Condividi: