Si rompe condotta idrica, ‘fiume’ inonda paese del Catanese

(ANSA) – CATANIA, 24 OTT – La rottura della condotta della rete idrica regionale, che trasporta 900 litri d’acqua al secondo, a sul Castello ha creato un ‘fiume’ di fango e detriti che ha invaso il rione Manganelli di Calatabiano, nel Catanese. Sul posto sono intervenuti carabinieri, polizia municipale e vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza, in via precauzionale, un centinaio di persone, soprattutto anziani. La condotta è stata chiusa e non ci sono feriti. In corso il censimento dei danni.(ANSA).

Condividi: