Isis rivendica “attacco vicino alle Piramidi” ieri a Giza

(ANSA) – IL CAIRO, 24 OTT – L’Isis ha rivendicato “un attacco contro le forze dell’ordine egiziane nell’area delle Piramidi di Giza ieri al Cairo”, dove si trovano alcuni hotel. Sul web lo Stato Islamico del Sinai ha annunciato di avere fatto “esplodere una bomba sulla piazza el Remaya a Giza uccidendo vari agenti”. Secondo la Mena invece “l’ordigno è stato disinnescato”. L’agenzia non parla di vittime. Il giornale el Youm7 ha riferito di “sei feriti a seguito di un’esplosione”, Al Ahram “due agenti e due civili feriti”

Condividi: