Calcio: la Sud, via Galliani e Mihajlovic sergente a parole

(ANSA) – MILANO, 25 OTT – Dura contestazione della Curva Sud del Milan. Prima un attacco a Mihajlovic: “Un allenatore che a parole si è dimostrato un grande sergente – si legge nel primo striscione esposto – ma nello spogliatoio e sul campo non ha cambiato niente”. Poi la richiesta a Berlusconi di mandare via Galliani: “Più che condor, un piccione spennato che con i soldi o senza non fa più mercato. Presidente: ha altre 150 milioni di motivazioni per licenziare chi usa i tuoi soldi per comprare bidoni”.

Condividi: