Calcio: Mondiali 2006,Beckenbauer,niente compravendita voti

(ANSA) – BERLINO, 26 OTT – Franz Beckenbauer nega la compravendita di voti per l’assegnazione del Mondiale 2006 alla Germania, ma ammette un ‘errore’ di comportamento nella vicenda. “Il comitato organizzatore non avrebbe mai dovuto accettare la proposta della commissione finanze della Fifa di pagare un contributo”, ha spiegato ‘Kaiser Franz’. E’ la prima volta che Beckenbauer, allora presidente del comitato organizzatore tedesco, interviene sul presunto scandalo rivelato dallo Spiegel. Lo ha fatto con una lettera.

Condividi: