Migranti: Governo pensa norma uso forza per identificazioni

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “Il Governo sta cercando di introdurre una norma che consenta l’uso della forza nei confronti dei migranti che rifiutano il fotosegnalamento”. Lo ha detto il capo della Direzione Immigrazione e Polizia delle frontiere, Giovanni Pinto. Sono 139.937 i migranti sbarcati in Italia nel 2015, l’8% in meno dello stesso periodo dello scorso anno, quando furono 152mila. Quelli identificati sono stati 100.982: a sfuggire al fotosegnalamento sono soprattutto siriani ed eritrei.

Condividi: