‘Ndrangheta: Camera penale, avvocati Aemilia perquisiti

(ANSA) – BOLOGNA, 29 OTT – “Serrati ed invasivi controlli” anche con perquisizioni nell’accesso all’aula dell’udienza preliminare di Aemilia in Fiera a Bologna, con modalità che “non appaiono rispettose del ruolo e della dignità degli avvocati, e segnatamente di quelli che assistono gli imputati”. E una “palese ed ingiustificata differenziazione” con quelli delle “costituende parti civili, ai quali è riservato un varco di ingresso ad hoc”. Lo denuncia la Camera penale, che ha ricevuto segnalazioni dai difensori.(ANSA).

Condividi: