In autostrada contromano, 263 casi nel 2015, 18 i morti

(ANSA) – TORINO, 3 NOV – Le autostrade nel territorio del Torinese sono carenti per quel che riguarda le misure in grado di scongiurare la guida contromano. E’ quanto emerge da un rapporto consegnato al pm Raffaele Guariniello. Un consulente del magistrato ha esaminato gli esiti dei controlli svolti dalle Asl e, fra l’altro, ha raccolto una serie di dati: nei primi nove mesi del 2015 i casi di guida contromano, in tutta Italia, sono stati 263, con incidenti costati 18 morti e 139 feriti. (ANSA).

Condividi: