Maxi rapina in gioielleria a Modena, bottino da 300.000 euro

(ANSA) – MODENA, 4 NOV – Due uomini con pistola hanno rapinato alle 10 una gioielleria di via Selmi a Modena, picchiando e legando con fascette il titolare. La coppia, con accento dell’est, ha fatto irruzione e utilizzato spray urticante per immobilizzare il gioielliere, costretto a consegnare orologi e preziosi per circa 300.000 euro. Dalle prime ricostruzioni, risulta che i due nei giorni scorsi si fossero finti clienti. Oggi avrebbero dovuto comprare preziosi cui si erano detti interessati. Indaga la polizia. (ANSA).

Condividi: