Ladro ucciso: pensionato, potrei impegnarmi in politica

(ANSA) – MILANO, 4 NOV – “Io ragiono d’istinto, se domani devo mettermi per ottenere un risultato, penso che potrei impegnarmi in politica in prima persona ma non posso decidere oggi, io vedo già che ci sono dei privati che mi appoggiano, non mi interessa un colore politico, potrebbero anche chiamarmi per un appoggio esterno”. Lo ha detto Francesco Sicignano, il pensionato che lo scorso 20 ottobre ha ucciso un ladro albanese, Gjergi Gjonj, a Vaprio d’Adda (Milano).

Condividi: