Calcio: Zamparini,con Iachini si era rotto qualcosa

(ANSA) – PALERMO, 10 NOV – “Non c’era più la giusta intesa con Iachini, mi dispiace averlo mandato via ma volevo approfittare della sosta”. Così il presidente Maurizio Zamparini ha spiegato l’esonero del tecnico Beppe Iachini, cacciato nonostante la vittoria interna contro il Chievo di domenica scorsa. “Ho voluto accelerare i tempi per prendere Ballardini adesso – ha spiegato – perché così il nuovo allenatore potrà avere il tempo per sistemare al meglio la squadra”.

Condividi: