India: Modi sconfitto in Bihar, vecchi leader Bjp in rivolta

(ANSA) – NEW DELHI, 11 NOV – Quattro anziani leader del Bjp, il partito di centro-destra al governo in India, hanno sferrato un duro attacco al premier Narendra Modi ed al presidente della formazione politica, Amit Shah, accusandoli di “gestione personalistica” e di avere “evirato” brutalmente lo stesso Bjp accantonando senza ragione un certo numero di suoi storici responsabili. Le critiche giungono dopo la sonora sconfitta registrata dal Bjp nelle recenti elezioni in Bihar.

Condividi: