Mattarella, per pace serve dialogo popoli, stati e religioni

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – “La pace può affermarsi solo nel rispetto dell’uomo, del suo diritto alla vita e alla libertà. La pace può affermarsi soltanto nella cooperazione e nel dialogo tra i popoli, tra gli stati, tra le religioni. La pace richiede di sconfiggere la povertà, la fame, lo sfruttamento illimitato della natura”. Sergio Mattarella sottolinea la necessità di “reazione morale” a moderne forme di schiavitù: “La sopraffazione dell’uomo sull’uomo si esprime oggi con modalità non meno crudeli del passato”.

Condividi: