Parigi: Imam Lecce, quello che accade va contro l’Islam

(ANSA) – LECCE, 16 NOV – “Quando qualcuno arriva da noi per esprimere volontà di azioni estremiste – dice l’Imam di Lecce – discutiamo, ma se intende passare alle vie di fatto, abbiamo l’obbligo morale di denunciarlo per tutelare la nostra comunità e la società in cui viviamo”, perché “quello che sta accadendo va contro l’Islam”. A parlare, dopo gli attentati di Parigi, è Saifeddine Maaroufi, Imam di Lecce, a capo di una comunità di 5 mila musulmani, la gran parte dei quali bene integrata nel capoluogo salentino.

Condividi: