Parigi: genitori di Valeria partiti per capitale francese

(ANSA) – VENEZIA, 17 NOV – Sono partiti per Parigi i genitori di Valeria Solesin, la studentessa veneziana uccisa nell’attacco terroristico al teatro ‘Bataclan’ a Parigi. Attorno a loro, in questi giorni, si è stretta tutta la città, dove le bandiere resteranno a mezz’asta fino al giorno dei funerali. Non è escluso che possano fare ritorno a Venezia assieme alla salma della figlia. A Parigi ci sono ancora il fidanzato di Valeria e gli amici che erano con lei la tragica sera di venerdì al ‘Bataclan’. (ANSA)

Condividi: